01
Marzo
2018

LA VAL BORBERA

 

 

 

La Val Borbera, territorio montano dell’Appennino piemontese che presenta caratteri di elevata integrità ambientale e una ricca biodiversità, è ubicata all’incrocio tra quattro diverse Province (Alessandria, Genova, Piacenza e Pavia) e Regioni (Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Lombardia). Dal punto di vista amministrativo fa parte della provincia di Alessandria anche se la toponomastica e il dialetto rimandano alla passata dominazione ligure.

Nonostante la sua strategica posizione geografica, che in passato ne ha fatto un crocevia di collegamento tra la pianura e il mare (la via del sale), e il suo straordinario patrimonio ambientale, il territorio valborberino possiede tutti i tratti delle “aree marginali”.

Alzi la mano infatti chi conosce la Val Borbera, non solo all’esterno dei confini regionali piemontesi, ma perfino all’interno degli stessi. Di fatto, sono pochi i cittadini della terra sabauda a sapere che in Piemonte c’è anche l’Appennino.

Sembra pertanto opportuno aprire la sezione “news” con un breve excursus geografico e socio-economico sul territorio, facendo riferimento a questa recente pubblicazione di Filippo Barbera ed Elena Sinibaldi (2017): "La Val Borbera nella terra delle 4 Province", disponibile al link riportato di seguito.

www.rivistailmulino.it/news/newsitem/index/Item/News:NEWS_ITEM:4043

◊ modificato da: http://www.torinoelealpi.it/madre-terra-in-val-borbera/

provinciacantalupo Ligure - Copiacomune di AL - Copiauisplogo caisport Pulito